Luigi Fumagalli

 
Luigi Fumagalli

nato nel 1921
Torino

10 Racconti

5.2 min
Durante la prigionia al signor Luigi offrivano di aderire alla Repubblica Sociale Italiana, una repubblica per lui e i suoi compagni sconosciuta. Ci racconta come tornò in Italia e come trascorse gli ultimi anni di guerra nei cui in un rifugio antiaereo conobbe la sua moglie.
visualizzato 3964 volte
2.1 min
Uomini 40, cavalli 8 - la scritta nel vagone del treno che portava i prigonieri italiani verso campo di concentramento. Erano in cinquanta, racconta il signor Luigi, seduti sul pavimanto, schiacciati dai corpi degli altri. Durante un controllo numerico, davanti a tutti i prigonieri un ufficale tedesco cadde, il che provocò una risata generale. L'officiale arrabiato tirò la pistola verso il prigioniero più vicino, il signor Luigi...
visualizzato 4192 volte
5.6 min
Il signor Luigi, che durante la guerra faceva parte dell'aeronautica in Grecia, fu imprigionato dai Tedeschi e trasportato in Polonia, nel campo di concentramento di Biala Podlaska. Durante la prigionia scriveva il diario e documentava la vita nel campo. Ci ha raccontato come i prigionieri trascoravano i giorni e ha ricordato due bagni caldi nelle stanze senza finestre, il cui terribile scopo ha saputo solo dopo la guerra.
visualizzato 9892 volte
3.8 min
Dopo la resa dell'Italia, il signor Luigi fu imprigionato dai Tedeschi in Grecia. Per arrivare alla più vicina stazione di ferrovia i prigionieri dovettero camminare quattrocento chilometri con scarpe non adatte e poca acqua.
visualizzato 3779 volte
7.5 min
Durante un viaggio in Grecia, la moglie del signor Fumagalli ha bisogno di comprare delle sigarette. Il signor Luigi entra in un tabacchino per comprare le sigarette alla moglie e ad alcuni amici. Ricordandosi ancora qualche parola di greco dai tempi della guerra, comincia a ordinare i pacchetti fino al momento di doverli pagare, ed ecco una bella sorpresa!
visualizzato 3501 volte
5.0 min
Prevesa, Grecia: per poter bere, era ormai l'agosto del '44, bisognava andare presso una fontana a prendere l'acqua potabile. Il signor Fumagalli in qualità di ufficiale accompagna i suoi soldati alla fontana. Lì incontra il capo dei partigiani e qualche partigiano greco. Alla fine si troverà con un orologio d'oro in tasca...
visualizzato 4441 volte
4.1 min
La guerra in Grecia nei ricordi del signor Fumagalli: un viaggio da Atene a Corfù pieno di pericoli, feriti, campi minati, attentati... Venti giorni di fuoco ma alla fine si arriva sani e salvi.
visualizzato 4367 volte
4.5 min
Appena terminati gli studi, Luigi inizia la sua carriera nell'aeronautica: prima all'aeroprot di Sant'Egidio in Umbria, poi a Guidonia al Centro studi Esperienze, poi a Firenze per frequentare il corso allievo ufficiale.
visualizzato 4396 volte
4.5 min
Una testimonianza importante e sincera quella di Luigi, classe 1921, che senza alcuna vergogna ammette, durante la sua gioventù, di aver appoggiato il Duce e il fascismo. D'altro canto, a giudicare dalla gente che si riversava nelle piazze quando Mussolini era in visita, quanti italiani non credevano in lui? Solo che dopo la guerra non si è più avuto il coraggio di ammetterlo...
visualizzato 5316 volte
7.5 min
L'infanzia di Luigi, segnata dalla morte del padre a soli 4 anni, il trasferimento a Torino, gli studi e la sua adesione al partito fascista: una fiducia e una speranza che presto dovette abbandonare...
visualizzato 4490 volte