Cardarelli Renato

 
Cardarelli Renato

nato nel 1923
Roma

5 Racconti

4.4 min
Poi la vita è ricominciata. Renato ha incontrato sua moglie e si è sposato. Giusto due anni prima, nl 1953, era stato assunto all’Ente EUR dove ha lavorato fino alla pensione. Conosce un po’ di segreti, o meglio qualche curiosità. Per esempio che l’0acqua del laghetto viene da un lago alimentato da sorgenti che sta sotto al Castelletto della Cecchignola: le acque furono convogliate già ai tempi di Mussolini e la conduttura praticabile.
visualizzato 4890 volte
7.9 min
Gli americani non arrivavano mai e allora Renato insieme alla madre decisero di andare verso Brescia dove abitava un altro fratello. Non fu facile arrivare e tutto sommato vissero un anno di guerra in più perché Roma fu liberata un anno prima della fine della guerra al nord. Senza contare che Renato rischiò nuovamente di essere arrestato.
visualizzato 5475 volte
9.5 min
L’8 settembre, quando ci fu la battaglia di Porta San Paolo, Renato tornava a casa dal lavoro e capitò proprio da quelle parti insieme ad altri compagni di lavoro. Rimasero bloccati dalle parti dei Mercati Generali e decisero di attraversare i binari della stazione Ostiense dove erano fermi vagoni con merce di tutti i tipi e la gente si era organizzata per prendere farina e altri generi alimentari. Anche Renato prese un sacchetto di farina e lo portò a casa.
visualizzato 6986 volte
3.9 min
Renato non dimenticherà mai quello che ha visto: i morti, le macerie e una donna incinta che nel crollo della casa era rimasta a cavalcioni di un trave. Si è salvata e si è salvato anche il bambino mentre la cugina moriva sotto le macerie.
visualizzato 6156 volte
5.1 min
Renato era arrivato con la famiglia a Garbatella, nelle case che allora erano popolari costruite sul terreno che la principessa colonna aveva donato. A Garbatella c’era un bel clima.
visualizzato 6871 volte