Patrignani Rita

 
Patrignani Rita

nato nel 1921
Roma

4 Racconti

1.7 min
A casa di Rita, con l’arrivo della televisione, succedeva quello che si racconta come un mito: il giovedì per lascia o raddoppia tutti i vicini di casa si riversavano nel soggiorno, qualcuno si portava la sedia da casa, altri si sedevano per terra e tutti insieme si seguiva la trasmissione. Poi piano piano tutti quanti hanno comprato la TV e tutto questo è finito.
visualizzato 4692 volte
2.8 min
Rita ha conosciuto il marito a Frascati presso una parente. Lui ha cominciato subito a corteggiarla. La passava a prendere tutte le mattine sotto casa per accompagnarla al lavoro portandola in canna sulla bicicletta da piazza Vittorio fino a via Nazionale. Quando si sono sposati si sono trasferiti all’Alberone a via Appia Nuova dove hanno cominciato con un negozio che era l’ultimo della via Appia e il primo venendo da fuori: Roma all’epoca, erano gli anni ’50, finiva lì. Poi hanno avuto altri negozi e una vita di lavoro.
visualizzato 5145 volte
2.2 min
Della guerra Rita ricorda la fame, la paura, le bombe: quando fu bombardato San Lorenzo a casa di Rita si spalancarono tutte le finestre per lo spostamento d’aria. A differenza del padre che era fatalista e non si muoveva di casa, Rita aveva una terribile paura, all’allarme correva subito verso il rifugio che era in piazza Dante. Erano solo due portici e un pezzetto di strada ma a lei, per la paura, sembrava un tragitto interminabile anche se poi era la prima ad arrivare.
visualizzato 5546 volte
3.8 min
Rita è nata a piazza Vittorio. A viale Manzoni i genitori avevano una trattoria e Rita è stata cresciuta dalla nonna. I genitori Rita li vedeva soltanto la domenica quando si andava a pranzo tutti insieme ma sempre nella trattoria di famiglia. E non ricorda di essere mai uscita con i genitori tranne quelle volte che accompagnava il padre dal tabaccaio a comprare i sigari. Rita andava a scuola dalle suore dove ha fatto solo fino alla quinta elementare. Aveva iniziato l’avviamento professionale ma poi la madre si è ammalata e Rita ha lasciato la scuola per assisterla. La madre è morta nel 1942, il padre un anno dopo.
visualizzato 6352 volte